Scuola secondaria di 1° grado

Nella nostra scuola secondaria, come previsto dalle Indicazioni Nazionali per il curricolo, si realizza l’accesso alle discipline come punti di vista della realtà e come modalità di conoscenza, interpretazione e rappresentazione del mondo. Pertanto viene favorita una più approfondita padronanza delle discipline e un’articolata organizzazione delle conoscenze.

Al tempo stesso le discipline concorrono alla promozione di competenze più ampie e trasversali.

Il tempo scuola dei corsi ordinari

Il tempo scuola dei corsi ordinari  della Scuola Secondaria è  di 30 ore settimanali, dalle ore 8,20 alle ore 13,20. L’orario di entrata degli alunni avviene nei cinque minuti precedenti l’effettivo inizio delle lezioni.

I Consigli di Classe adeguano l’azione educativa alle necessità didattiche di tutti gli alunni ed ai loro ritmi di apprendimento, privilegiando, a vari livelli, in relazione alle finalità educative, le seguenti scelte metodologiche:

  • esplicitare agli alunni il lavoro da svolgere e gli obiettivi da perseguire, precisando i criteri delle prestazioni e le aspettative in modo che gli alunni si sentano corresponsabili;
  • utilizzare, oltre alla lezione tradizionale, la didattica laboratoriale, le mappe concettuali, le ricerche guidate, individuali e di gruppo;
  • valorizzare le risorse positive di ognuno e stimolare le motivazioni attraverso frequenti momenti gratificanti;
  • utilizzare l’errore come momento di riflessione, rinforzo e apprendimento;
  • favorire la discussione guidata;
  • favorire una visione interdisciplinare del sapere attraverso collegamenti tra le varie discipline;
  • proporre agli alunni periodici momenti di autovalutazione riguardo alla relazionalità e all’apprendimento;
  • proporre percorsi di arricchimento del curricolo anche attraverso visite guidate, spettacoli teatrali o cinematografici, partecipazione a concorsi.