< Libera la Natura » Istituto Comprensivo De Amicis-Pio XII
Logo icdeamicispiododicesimo
logo pon 2014-2020
logo pon 2014-2020

Libera la Natura

COMUNICATO STAMPA DI PARCOCITTA’

Libera la Natura, l’impegno di Parcocittà

FOGGIA – Far vivere ai ragazzi delle scuole medie di primo grado un’esperienza di impegno in prima persona, attraverso un’attività sportiva svolta su beni pubblici che la criminalità organizzata aveva sottratto alla collettività. È il progetto “Libera la Natura”, giunto alla settima edizione, realizzato da Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, rivolto agli alunni delle scuole medie inferiori delle varie regioni d’Italia. Obiettivo, sensibilizzare i giovani sul rapporto tra sport, natura e legalità, con l’obiettivo di diffondere uno sport sano che sia veicolo di valori quali il rispetto dell’altro, oltre che delle regole e del proprio corpo, per combattere e prevenire l’illegalità dilagante anche nel mondo dello sport.

L’iniziativa vedrà la città di Foggia protagonista: il 19 marzo 2018, oltre 200 ragazzi delle scuole della Rete Penelope (IC “Catalano-Moscati, IC “Foscolo-Gabelli”, IC “De Amicis-Pio XII e IC Santa Chiara–Altamura”), parteciperanno a Parcocittà in una giornata all’insegna della legalità e del saper stare assieme, in una manifestazione promossa da Libera, Parcocittà e Rete Penelope.

In preparazione della giornata, venerdì 9 marzo 2018, gli atleti delle Scuole della Rete Penelope dialogheranno  sui temi “L’etica libera la bellezza” e “La legalità non è un gioco” con gli esperti di  Parcocittà, i referenti nazionali di Libera Sport, gli atleti dell’Arma dei Carabinieri e i Carabinieri Forestali. Gli incontri, si svolgeranno alle 8.45 nell’Auditorium Scuola Secondaria di 1 Grado “Pio XII” di Foggia alle ore 8.45 e nell’Auditorium della Scuola “G. Pascoli” di Foggia alle ore 11, . Durante questi incontri sarà condivisa con i giovani  la necessità di ispirarsi durante le attività sportive all’etica del benessere, nonchè l’importanza di un progetto che ha sottratto all’illegalità un bene pubblico come l’anfiteatro di Parco San Felice , restituendolo  alla cultura e alla socializzazione. La città di Foggia, come noto, è stata scelta come tappa nazionale nel giorno della memoria per le vittime di mafia, il prossimo 21 marzo 2018 e il 19 marzo Libera la natura rappresenterà un altro passo fondamentale della città  nel cammino verso quel giorno